La campagna

Tempi maturi è il titolo di una campagna di pressione sulle istituzioni provinciali, regionali e nazionali, per avviare ad Ardea l’iter per la realizzazione di una scuola superiore.

Ardea è una Città di quasi 50mila abitanti, con circa 3mila ragazzi tra i 14 e i 19 anni, costretti a rivolgersi altrove se vogliono proseguire il percorso di studi oltre le scuole medie.

La campagna, ideata dal Consiglio dei Giovani, insieme alla Scuola Popolare Tor San Lorenzo e alla Rete degli Studenti di Pomezia, vuole essere aperta al contributo e alla partecipazione di tutta la Città. Siamo convinti infatti che la scuola superiore possa essere un volano di sviluppo per il nostro territorio. E che, per riuscire, la campagna abbia bisogno della mobilitazione di tutta la cittadinanza.

Un istituto superiore ad Ardea avrebbe certamente un impatto positivo sulla cultura cittadina, sulle realtà sociali, sull’economia del territorio; consentirebbe alle ragazze e ai ragazzi di poter immaginare il proprio futuro qui ad Ardea e non solamente al di fuori della nostra Città (come avviene oggi nella stragrande maggioranza dei casi); permetterebbe agli studenti e alle studentesse di poter avere un più ampio ventaglio di scelta, dopo le scuole medie; limiterebbe il tasso di abbandono scolastico e realizzerebbe pienamente il dettato costituzionale, che prevede l’obbligo scolastico fino ai 16 anni di età.

Il primo passo della campagna è l’Appello pubblico, sottoscritto da associazioni, sacerdoti, liberi professionisti, commercianti, politici, imprese e istituti scolastici, sportivi, medici e docenti. L’appello ci consente di raccogliere attorno a questa priorità l’adesione di quante più persone possibile.

Dopo l’appello pubblico, la campagna proseguirà attraverso iniziative ideate allo scopo di raggiungere i decisori pubblici e far comprendere loro l’importanza di un istituto superiore per Ardea e l’urgenza di avviare l’iter per la sua realizzazione il prima possibile.

Invia la tua adesione